controllo di gestione

Concetto di Controllo di Gestione

Il Controllo di Gestione non è una pratica normalmente molto presente nella piccola o piccolissima impresa. Nonostante sia un sistema importantissimo per governare l’Azienda, spesso l’Imprenditore è molto più concentrato nella vendita, nel processo di produzione o nell’acquisto dei prodotti da commercializzare, o nell’organizzazione dei servizi da erogare e tende a sottovalutare la pianificazione e la verifica dei margini per singolo prodotto, lavorazione eseguita, o servizio reso.

Attraverso il sistema del controllo di gestione viene monitorato il margine ( che è l’effettivo guadagno dalla produzione di un bene o dalla prestazione di un servizio ) ed è la base indispensabile su cui misurare la redditività complessiva della propria impresa.

I dati vanno presi dalla contabilità generale ( costi diretti, quota spese generali, costo del personale, agenti, spese di manutenzione ecc. ), ma il controllo di gestione è ben diverso dalla tenuta della contabilità ai fini fiscali e amministrativi e non può essere gestito con lo stesso programma contabile, a meno che non sia integrato con tale funzione specifica. In commercio esistono diversi software che danno la possibilità di gestire sia la parte strettamente contabile ( registrazione fatture acquisto, emissione fatture di vendita, gestione magazzino, gestione scadenziario pagamenti e incassi ), che le funzioni per il controllo di gestione ( detta anche contabilità industriale ), ma questi sono spesso complessi, costosi, e impegnativi per il personale e l’imprenditore assorbiti dalla gestione corrente dell’impresa.
Inoltre, affidando la gestione strettamente contabile e fiscale ad un consulente esterno, l’Azienda può anche non essere provvista di un programma di elaborazione, e quindi già all’origine è portata a sottovalutare l’importanza di monitorare il margine effettivo della sua attività, che gli darebbe invece la possibilità di fare valutazioni nuove, stime, progetti diversi, e soprattutto di correggere quando e dove serve il “ prezzo di vendita “.

Comunque consapevole dell’importanza del dato del margine l’imprenditore o chi per lui (impiegati dell’amministrazione) costruiscono fogli excel o in alcuni casi ancora con carta e penna periodicamente si fanno un conteggio interno, che magari manca di precisione ( perché tutti i fattori di costo non vengono considerati ), che non da un confronto storico ( di 3/6 mesi o uno o due anni prima ), che non è immediato e veloce, ma serve tempo e concentrazione per estrapolare un dato “ accettabile “ ….. per cui spesso l’analisi nel dettaglio viene abbandonata, ci si accontenta di un dato “ più o meno “ vicino alla realtà, si prosegue l’attività aziendale perdendosi la possibilità di verificare puntualmente, periodicamente e con ampio confronto la reale redditività dei singoli prodotti o servizi della propria Azienda.

Il nostro Studio Ti propone invece un software di semplice utilizzo, chiaro e intuitivo, immediato nella valutazione dei dati, da installare direttamente sul Tuo pc, e corredato di un manuale d’uso a seconda del tipo di attività esercitata. Puoi prelevare una versione demo e iniziare a provarlo per la Tua Azienda. Successivamente, anche con la nostra assistenza potrai implementarlo in modo completo e trarne tutti i vantaggi che le diverse funzioni permettono.
Questi alcuni esempi:


Provalo subito!!! Preleva la demo gratuitamente!!

Compilando il form che trovi sotto ti invieremo il manuale di utilizzo del software adatto per la Tua Attività.

Siamo a Tua disposizione per fornirTi la consulenza necessaria all’utilizzo del software, per analizzare insieme i margini dei Tuoi servizi e dei Tuoi Prodotti, e definire strategie che aumentino il Tuo Profitto.

finanziamenti
agevolazioni per le imprese

agricoltura
Opportunità, Incentivi e Normativa Fiscale

start up
Diventare Imprenditori e Avviare una propria Impresa

consulenza
Assistenza Fiscale & Amministrativa On Line

banche
Usura & Anatocismo come Difendersi